Familiari e Amici Emopatici contro la Leucemia

Storico bandi

new5x1000

Borse di tudio      "FAEL 2018"

Borse di studio istituite nell'anno 2018 a sostegno dell'U.O. di Ematologia degli Spedali Civili di Brescia

- è stata rinnovata anche per l'anno 2018 la borsa di studio per tecnico di laboratorio

- è stata assegnata alla Dott.ssa Valeria Cancelli la borsa di studio “ FAEL 2018” per laureati  in Medicina e Chirurgia. L’incarico della durata di un anno verrà svolto presso l’U.O. di Ematologia degli Spedali Civili di Brescia.

- è stato affidato l'incarico di case manager per per diplomata in scienze informatiche

Borse di studio FAEL

Le borse di studio FAEL, che vengono richieste dal responsabile dell'U.O. di Ematologia, vengono assegnate a giudizio di una commissione giudicatrice che valuta la documentazione presentata a seguito di bandi di concorso pubblicati sui quotidiani locali, sul sito dell'Associazione ed inviati agli Enti sanitari cittadini. In genere vengono assegnate a:

- laureati in medicina e chirurgia 
con lo scopo di elevare il numero del personale medico del reparto, per migliorare l'assistenza e la cura dell'ammalato e compensare, così, le eventuali carenze dell'organico. Di norma vengono assegnate a medici specializzati o specializzandi in ematologia. Svolgono la loro attività affiancando i medici effettivi nell'attività di monitoraggio e ricerca clinica.
 - laureati in scienze biologiche
con lo scopo di consentire tempestivamente analisi e ricerca in campo ematologico e diagnosi citogenetiche presso il laboratorio di Biologia Molecolare dell' U.O. di Ematologia.

Bando FAEL 2018

bando2018

 

FAEL ha emesso il bando di concorso "FAEL 2018"per laureati in medicina e chirurgia della durata di un anno per un importo di € 30.000 lordi. La domanda deve pervenire entro il 12 maggio 2018. I vincitori coadiuveranno i medici dell'U.O. di Ematologia degli Spedali Civili di Brescia nell'attività di monitoraggio e di ricerca clinica dei pazienti.

Il bando è scaricabile in formato PDF cliccando sull'immagine